Content marketing e HTML. Build your own website the right way: recensione.

Avevo letto la sua prima edizione nel 2006 e l’ho riletto in questi giorni, per rinfrescarmi la mente. Questo libro è quanto di meglio si possa desiderare per capire le basi dell’HTML. E non parlo ai giovani programmatori, ma a tutti i professionisti del marketing che hanno intenzione di guardare appena sotto la superficie del Web per osservare alcune dinamiche fondamentali, specie in ambito di SEO e accessibilità.

Il libro è scritto con un inglese elementare e il suo grande pregio è che parte da un presupposto indispensabile: l’assoluta ignoranza del lettore.

Passo dopo passo vengono spiegati i termini tecnici e illustrate le fasi necessarie per costruire un sito Web scrivendo il proprio codice, riga dopo riga, senza l’aiuto di programmi e senza scorciatoie.

Il risultato è molto semplice e non ha alcuna pretesa estetica, ma il percorso è ricco di spunti e nozioni illuminanti, come per esempio lo stretto legame che intercorre fra un sito accessibile ai non vedenti e una buona indicizzazione sui motori di ricerca.

In sintesi, questa lettura offre strumenti utili a copywriter, content manager e project manager per:

  • scrivere sul Web in modo da essere perfettamente leggibili ai non vedenti;
  • costruire siti Web capaci di essere indicizzati meglio dai motori di ricerca;
  • curiosare sotto al cofano dei siti ben indicizzati per capirne i segreti;
  • fare piccoli aggiustamenti e usare più a fondo i blog che funzionano su CMS come WordPress;
  • interagire in modo più specifico con i fornitori, per esempio gli sviluppatori e gli specialisti di SEO;
  • usare meglio programmi di e-mail marketing come Vertical Response.

Build your own website the right way using HTML & CSS, 3rd Edition
Scritto da: Ian Lloyd
Editrice: Sitepoint

FacebooktwitterlinkedinFacebooktwitterlinkedin
Questo articolo ti ha lasciato qualcosa? Condividilo, sarà il tuo miglior ringraziamento :)
Menu